News

“Pochi ma buoni” i punti per gli Snipers

Il secondo appuntamento nel circuito di Jerez come Gran Premio dell’Andalusia si è concluso non proprio come gli Snipers speravano, non riuscendo a replicare il podio di domenica scorsa.

2020 Rivacold Snipers Team 03 Andalucia GP – Jerez during the 2020 Season of World Motorcycle Championship in Jerez de La Frontera Spain © 2020 mirco lazzari mircolazzari@yahoo.it

Tony Arbolino si posiziona 10° (+4.988), partito dalla 5° in griglia di partenza resta sempre molto vicino alle prime posizioni anche tirandosi leggermente fuori dalla lotta per le prime posizioni, preferendo restare più indietro, in attesa di attaccare nella parte finale della gara. Purtroppo le alte temperature hanno giocato un ruolo fondamentale nel deterioramento delle gomme: da circa metà gara Tony ha cominciato a perdere velocità e la possibilità di attaccare.
Poco grip equivale a poco feeling in frenata, Tony è stato molto abile a contenere le problematiche e lottare per rimanere in zona punti.

TonyArbolino e FIlip Salac
2020 Rivacold Snipers Team 03 Andalucia GP – Jerez during the 2020 Season of World Motorcycle Championship in Jerez de La Frontera Spain © 2020 mirco lazzari mircolazzari@yahoo.it
Poca fortuna e gran dolore al ginocchio per Filip Salac, il pilota ceco dopo la caduta di ieri nelle FP3, ha sorvolato sul fastidio ma, in gara, la botta di ieri gli ha causato problemi, condizionando a prestazione e costringendolo al ritiro ai box al 14°giro. Adesso ha comunque due settimane per lavorare e ritrovare il 100% della forma fisica per la prossima gara, Brno, per lui il Gp di casa.
Ci vediamo fra due settimane, il 9 Agosto!

“Few but good” Snipers points

The second round of the Jerez circuit end not exactly as Snipers hoped, that is to replicate the podium like last Sunday.
Tony Arbolino starts from 5th on the starting grid, he remains very close to the top positions even pulling out of the fight for the top positions, preferring to stay behind, waiting to attack in the final part of the race 
Unfortunately, cause of the high temperatures Tony lose speed and the possibility to attack during lap10.
He finishes 10th, enough to earn good points for the championship.

A lot of pain for Filip Salac, the Czech driver, after yesterday’s crash in FP3, ignored his knee pain
and for this he suffered some problems during the race today. During the 14th lap he’s forced to retire. Now, however, he has two weeks to work and recover 100% of his physical condition for the next GP, right  the one for him at home in Brno. See you in two weeks, on August 9th!

Tags:
Purtroppo le alte temperature hanno giocato un ruolo fondamentale nel deterioramento delle gomme